Dove siamo - Red Giant

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dove siamo

Corrido




Il Comune, raccolto ai piedi della chiesa Parrocchiale di SS. Materno e Martino, posto sui ripiani morenici che ricoprono le ultime pendici del monte Colmen (1099 mt), si estende sulla destra orografica della Val Cavargna allargandosi anche verso la Val Rezzo.E' costituito dalle fraz. di Molzano (Chiesa di S. Benedetto Martire - sec. XVI), Cancellino (oratorio di S. Antonio da Padova -sec. XVII), Vesetto e Bicagno.Storicamente la zona, da sempre appartenente come anche oggi alla Diocesi di Milano con tutta la Val Solda, la Val Rezzo e la Val Cavargna, fu antico possesso di quegli arcivescovi. Nel 1240 passò sotto la giurisdizione di Como seguì le sorti di Porlezza, essendo compresa in quel feudo fino a tutto il XVIII secolo.Il Comune posto sui ripiani morenici che ricoprono le ultime pendici del monte Punto di partenza per escursioni al Monte Colmen dei Carac (m 1099 s.l.m.), al Passo Stretto (m 1102 s.l.m.) e al Monte dei Pizzoni (m 1080 s.l.m.).
   Da visitare:

 
 

Chiesa dei Santi Materno e Martino
La chiesa divenne Parrocchia solo nel 1587. La dedicazione a S. Marino rimanderebbe all'epoca franca. All'interno a tre grandi navate, sono conservate le tele dei sec. XVII e XVIII affreschi coevi e paliotti in scagliola policroma, pure d’epoca barocca, tipica opera dei "magistri intelvesi" ed un crocifisso ligneo entro una solenne cornice dorata. Dal piazzale antistante la chiesa si può ammirare il vasto panorama verso i laghi di Lugano e del Piano, cui fa da sfondo la lontana Grigna.


Orrido
Notevole e suggestiva è l'orrido formato in milioni di anni dal torrente Cuccio, prima di sfociare nel lago di Lugano. E' da questo fatto naturale che il paese prende il nome.L'orrido è ben visibile dalla strada che collega Corrido con Carlazzo
In queste due foto sopra si vede l'orrido e la foto del ponte che misura presa dal punto piu' profondo all'incirca 160 metri

Qui sopra in queste due foto si vede una panoramica della vallata che comprende anche Corrido, si possono notare i due laghi quello in fondo il lago Ceresio e questo in basso un piccolo laghetto denominato Lago del piano che prende il nome dal paese che sorge sulle sue sponde.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu